natura e sport

Natura e Sport

In bici

La Versilia è una terra più che mai a portata di bicicletta.
I 28 chilometri della riviera, da Viareggio a Forte dei Marmi, scorrono sulla Ciclabile della Versilia, la prima al mondo mappata in alta risoluzione da Google Street View. Suggestive le diramazioni verso l’entroterra: per il centro di Pietrasanta, costeggiando il Parco della Versiliana, o pedalando fra le opere che il pittore Carlo Carrà ha dedicato a Forte dei Marmi.
La natura diventa protagonista quando si sale in collina: a Massarosa, la ciclopista Fiori di Loto attraversa la coltivazione più grande d’Italia e dalla frazione di Massaciuccoli inizia l’itinerario “Giacomo Puccini”, fino in Lucchesia. Ancora più in quota, il passaggio alla mountain bike è d’obbligo: fra tornanti rocciosi e strade sterrate, l‘Alta Versilia offre circuiti naturali di grande varietà ed estrema bellezza.

In cammino

Chi fa del camminare il proprio stile di vita, in Versilia ha solo l’imbarazzo della scelta.
L’oasi WWF e il parco fitness di Forte dei Marmi, il Parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta e il Parco Urbano “Pineta di Ponente” a Viareggio sono alla portata di tutti e in qualsiasi momento.
Allontanandosi un po’ dal mare, si può sperimentare il percorso su palafitte fra i canali del lago di Massaciuccoli, la Strada delle Sorgenti e Antichi Lavatoi a Massarosa e tornare alla Preistoria, lungo il sentiero “Buca delle Fate” a Piano di Mommio.
Vedute mozzafiato ed emozioni profonde accompagnano i cammini dell’entroterra: dalla via Francigena, sulle orme dei pellegrini, ai circuiti di Camaiore Antiqua, la salita alla Rocca di Sala a Pietrasanta, l’urban trekking lungo antiche mulattiere dal centro di Seravezza, la memoria silenziosa nel Parco Nazionale della Pace a Sant’Anna di Stazzema.

In acqua

Mare, lago, torrenti e piscine naturali: l’ambiente della Versilia è un vero paradiso per gli amanti dello sport d’acqua o per chi cerca refrigerio e divertimento nei caldi pomeriggi d’estate.
Oltre al nuoto, anche su lunghe distanze per i più esperti, il mare ha la giusta reattività per surf, sup, windsurf e canoa. Numerosi sono i circoli velici e le scuole di vela, aperte anche sulle sponde del lago di Massaciuccoli dove le attività spaziano dalla tavola “classica” al più audace wakeboard.
Pochi chilometri dalla costa e si raggiungono le piscine naturali di Candalla a Camaiore e Malbacco a Seravezza: acque gelide e cristalline, canyon selvaggi, l’odore di muschio e terriccio e il fruscio delle foglie aprono tutti i sensi a questo piccolo mondo incantato, custodito con amore fra le pareti delle Apuane.

trekking e climbing

Trekking e climbing

L’entroterra della Versilia non offre vette ad altissima quota ma richiede comunque un buon livello di pratica a tutti gli escursionisti. La rete dei sentieri è molto varia e suggestiva: lungo le colline di Pietrasanta, attraversando le frazioni di Capezzano Monte, Valdicastello e Capriglia; sulle alture di Camaiore, con la spettacolare Grotta all’Onda fino agli itinerari più impegnativi sulla montagna seravezzina e stazzemese, scalando l’Altissimo, il Folgorito e il Forato per poi rifocillarsi in uno dei caratteristici rifugi alpini o sulle distese sconfinate degli alpeggi.
E per l’emozione di un’arrampicata in verticale vista mare, con o senza l’accompagnamento di Guide Alpine, sui versanti delle Apuane le pareti attrezzate per il climbing sono centinaia, disegnando un’immensa palestra outdoor a disposizione di principianti, esperti e anche ragazzi.

Il grande sport

Ciclismo, calcio, tennis e hockey su pista: il calendario della Versilia è ricco di appuntamenti sportivi di livello nazionale e internazionale.
Dal 2015 a Camaiore fa tappa la prestigiosa “Tirreno Adriatico” che, nel 2021, ha scelto il lungomare di Lido come sede di partenza. E sempre sul lungo rettilineo che unisce Viareggio a Forte dei Marmi, si sono consumati arrivi in volata ed entusiasmanti sfide a cronometro in numerose edizioni del Giro d’Italia.
Roberto Baggio e Francesco Totti sono due dei grandi campioni che, da ragazzi, hanno giocato a Viareggio la “Coppa Carnevale” (ora “Viareggio Cup”), il torneo internazionale di calcio giovanile da oltre settant’anni compagno di strada dei celebri corsi mascherati.
Il grande tennis e il massimo campionato italiano di hockey su pista sono di casa a Forte dei Marmi che vanta due club locali, Tc Italia e Hockey Forte dei Marmi, ai vertici delle rispettive competizioni nazionali.