Pontile Lido

Vivere il mare

Gli stabilimenti balneari

Sulle spiagge della Versilia tutti possono trovare la loro vacanza ideale.
La Marina di Torre del Lago Puccini e la Darsena di Viareggio sono le più votate all’attività sportiva: tantissimi gli stabilimenti attrezzati con campi da beach soccer, beach volley, beach tennis e piscine semi olimpioniche.
Più all’insegna del relax la spiaggia lungo la Passeggiata di Viareggio e Lido di Camaiore: pochi passi e, da un bagno di sole sulla sabbia fine e dorata, ecco mille opportunità di fare shopping, fino a tarda sera.
Eleganza e riservatezza sono le parole d’ordine a Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi: splendidi giardini, eccezionale cura degli arredi e disponibilità di qualsiasi servizio si possa immaginare fanno, di queste spiagge, un ricercatissimo angolo di Paradiso.
Lungo la costa sono posizionate anche alcune webcam, per una verifica diretta del meteo.

pattino
Le spiagge libere

Anche chi vuol vivere il mare in modo più naturale ha ottime opportunità di scelta in Versilia.
Il tratto di mare fra Viareggio e Torre del Lago Puccini, territorio del Parco Naturale Migliarino San Rossore, incorniciato a monte da dune sabbiose e una splendida pineta.
Due aree “free beach” a Lido di Camaiore, in corrispondenza delle piazze Lemmetti e Castracani. In località Motrone, invece, si trova la spiaggia libera attrezzata di Marina di Pietrasanta. A Forte dei Marmi, infine, l’unico tratto di arenile ad accesso libero è la Spiaggia Le Dune, a Vittoria Apuana.

pontile lido
I tre pontili

Uno dei tratti più caratteristici della riviera della Versilia sono i tre pontili.
A Lido di Camaiore, il “Bellavista Vittoria” è una delle strutture più moderne: i suoi 258 metri di lunghezza terminano in due ampie terrazze di forma ovale che regalano un affaccio suggestivo all’ora del tramonto.
Supera i 300 metri la passeggiata sul pontile di Marina di Pietrasanta, in località Tonfano, dove non è raro imbattersi in sculture monumentali o installazioni artistiche che richiamano la vocazione della “Piccola Atene”.
Alla storia di Forte dei Marmi appartiene il pontile Medaglie d’Oro: antico scalo dei marmi dalle vicine Apuane, anche per questo conosciuto come “pontile caricatore”, fu distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale e ricostruito alla fine degli anni ’50.